Azienda

Azienda
Robotunits

La Robotunits si è fatta conoscere a livello mondiale con il suo kit modulare per l’automazione, standardizzato e completamente combinabile. Assieme ai profili di alluminio, perno dell’attività, sono cresciuti in modo particolarmente forte i nastri trasportatori, le barriere di protezione e le unità lineari. “Più con meno” è la filosofia che caratterizza i prodotti, per i clienti ciò significa un risparmio di tempo e di costi nella progettazione, nella logistica, nel magazzino e nel montaggio. La Robotunits è presente in tutto il mondo con filiali e sedi produttive in Germania, Italia, Stati Uniti ed Australia.

Robotunits a livello globale

30 anni caratterizzati da crescita e innovazione

  • 1988
  • 1994
  • 1994
  • 2001
  • 2004
  • 2005
  • 2007
  • 2008
  • 2011
  • 2016
  • Christian Beer fonda la Heron Sondermaschinenbau GmbH. Core business originario dell'attuale casa madre: Sviluppo e costruzione di sistemi di automazione. Oggi Heron è una società fornitrice di servizi per le affiliate. I suoi compiti riguardano il campo della finanza e della formazione del personale e dello sviluppo dei prodotti.

  • Fondazione della Robotunits GmbH. Dopo un lungo periodo dedicato allo sviluppo, viene introdotto sul mercato il sistema di automazione modulare Robotunits. I progettisti hanno sviluppato un sistema di automazione modulare completamente nuovo e facile da utilizzare. In seguito, vengono create nuove strutture di vendita e nuovi stabilimenti di produzione in USA, Regno Unito, Australia e Italia.
    Nello stesso anno, il team Robotunits si aggiudica il "Premio per l'innovazione economica del Vorarlberg" per lo sviluppo del sistema di automazione modulare.

  • Premio per l'innovazione per l'esclusiva tecnologia di collegamento senza gioco e ad accoppiamento geometrico.

  • Fondazione della Robotunits INC. - USA

  • Fondazione della Robotunits Pty Ltd. - Australia

  • Fondazione della Robotunits Italia S.r.l. - Italia

  • Nuova costruzione della sede centrale " Heron Innovations Factory " a Dornbirn

  • Apertura della Heron Innovations Factory

  • Fondazione della Servus Intralogistics GmbH.

  • Heron amplia la superficie di produzione di altri 3.000 metri quadrati, per un totale di 5.600 metri quadrati, compreso un tunnel chiuso per i camion di fornitura e consegna.

Heron Innovations Factory

La Heron Innovations Factory è il cardine della nostra forza innovativa. Anche la disposizione modulare della sede aziendale è stata definita in aderenza alla filosofia del prodotto del gruppo Heron. Tale struttura modulare dell’edificio e le postazioni di lavoro open space modernamente arredate ci aiutano ad adattarci ai cambiamenti in modo flessibile e dinamico come se fossimo una start-up. Da ciò ne deriva una comunicazione aperta e diretta tra i dipendenti, così come un appiattimento della gerarchia dall’apprendista al direttore dell’azienda. Lavoriamo in modo schietto e innovativo, proprio come una start-up.

La Innovationsfactory dovrebbe essere un luogo vitale a favore di idee e innovazioni. Il nostro obiettivo è che il cliente si rivolga alla nostra azienda per un progetto concreto e che sperimenti sul campo l’intera gamma di innovazioni e le ultime tecnologie. Grazie a tali impulsi e alle idee appena acquisite, ritornerà a casa per attuare il tutto all’interno della sua azienda. Il cliente non ha bisogno di essere informato sul prodotto in modo teorico o in uno spazio espositivo fuori dal contesto, ma può sperimentarlo dal vivo e così dargli un senso. Ad esempio, i robot di trasporto SERVUS gestiscono l’intera logistica interna e il commissionamento dei pezzi. Ogni reparto, dall’entrata merci all’uscita, è collegato al sistema SERVUS. I nostri dipendenti possono concentrarsi sulle attività essenziali che producono valore aggiunto.

Attraverso la Innovationsfactory vogliamo mostrare, sotto ogni aspetto dell’Industria 4.0 e della cultura Lean, gli effetti che una fabbrica completamente connessa genera su persone, prodotti e processi.

Il Vostro contatto

Azienda

TODO LOGIN